19-23 aprile

Milano, nuova fiera dell'editoria "Tempo di Libri": grande evento

Milano, nuova fiera dell'editoria "Tempo di Libri": presentata oggi
Per lanciare a livello internazionale 'Tempo di Libri', nuova di fiera dell'editoria presentata oggi a Milano, sono previsti gli investimenti per 2-3 milioni di euro

Si chiamerà "Tempo di Libri" - Fiera dell'editoria italiana, il nuovo salone del libro di Milano, che si terrà dal 19 al 23 aprile 2017. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, durante la presentazione a palazzo Reale, di questo "grande evento per l'editoria" al centro di tante polemiche con Torino, negli ultimi mesi, per la mancanza di un'intesa tra le due città per l'organizzazione di un unico evento.
Per lanciare a livello internazionale 'Tempo di Libri', nuova di fiera dell'editoria presentata oggi a Milano, sono previsti gli investimenti per 2-3 milioni di euro. Lo ha spiegato l'ad de 'La fabbrica del Libro' Solly Cohen, insieme al presidente dell'Aie, Federico Motta, a margine della conferenza stampa. Si tratta di investimenti in risorse, iniziative ed eventi per lanciare la prima edizione.
Questa è la cifra che i due soci, Aie e Fiera Milano metteranno a disposizione per far decollare l'evento. "In base alla nostra esperienza - dice Cohen - questa è la cifra che servirà per realizzare le cose che abbiamo in programma". Non si ha certezza sul numero degli editori che decideranno di partecipare alla fiera di Milano, abbandonando quella tradizionale di Torino, ma "ci auguriamo di avere grosso modo, 400 editori che aderiranno", spiegano. In Lombardia si ricorda ci sono circa 400 editori, che rappresentano il 20 per cento di quelli italiani. "Saloni analoghi nazionali hanno un numero di editori simile, o leggermente inferiore o leggermente superiore" ai numeri che auspicati per "Tempo di Libri".

Categoria: